Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani 2019

Gennaio quest'anno è ricco di appuntamenti, in particolare perché la Comunità dell'abbazia di Maguzzano ha deciso di organizzare un incontro di preghiera per l'unità dei cristiani in ognuna delle serate che vanno dal 18 al 25 di questo mese, cioè quelle della Settimana di preghiera per l'unità dei cristiani, che viene celebrata in queste date in tutto l'emisfero nord del mondo.

Due di queste date riguardano in particolare il nostro gruppo SAE, al quale è stato chiesto dall'abbazia di preparare la serata di apertura. Quindi il venerdì 18 gennaio - alle 20.30 è il primo appuntamento. Una vostra presenza sarebbe molto auspicabile, perché ci sono sempre da fare tante piccole cose, e se siamo in tanti è più possibile organizzarsi bene. Se vi fosse possibile esserci un quarto d'ora prima, vi sarei molto grata!!

Lunedì 21 gennaio, sempre alle 20.30 poi ci sarà l'incontro ecumenico, che come tutti gli anni rientra in quelli previsti dalla Diocesi di Verona. Dall'Ufficio ecumenico della Diocesi è giunta la richiesta che questa serata venisse organizzata dal nostro gruppo SAE in collaborazione con l'abbazia di Maguzzano. Anche in questo caso sarei molto grata di una presenza numerosa, e se fosse possibile incontrarci circa 20 minuti prima, si riuscirebbe bene a distribuire le varie letture ecc. 

Per ambedue le serate è prevista la partecipazione del coro di Maguzzano, che sempre dona una maggiore bellezza e spiritualità alle celebrazioni, con l'impegno e la passione per le cose fatte bene. Grazie!

Vi segnalo poi anche un incontro a Desenzano in Biblioteca. Giovedì 31 gennaio alle 18.00 la presentazione del libro "Io non mi chiamo Miriam", di Majgull Axelsson, ed. Iperborea. Un libro che mi sembra importante far conoscere non solo per il valore letterario, ma anche per i tanti temi proposti, in parte purtroppo ancora poco conosciuti.

Arrivederci a presto
Laura